Cosa vedere in Malesia

cosa-vedere-in-malesia

Viaggio in Malesia – Cosa vedere in Malesia

Molto spesso preferita ad altre destinazioni, la Malesia è un paese che ha tantissimo da offrire e dopo il mio viaggio in Malesia non posso che raccomandare questo paese.

La Malesia è conosciuta per le sue città moderne, all’avanguardia e cosmopolite come Kuala Lumpur, ma anche per le sue spiagge, le sue foreste e il mix di culture, cinese, indiane e malese, che la caratterizzano rendendola una nazione unica.

Viaggio in Malesia: quando andare in Malesia

Il clima in Malesia è di tipo equatoriale, vale a dire caldo, umido e piovoso pressoché tutto l’anno. Le temperature sono elevate in tutti i mesi dell’anno con le massime che si attestano interno ai 30 gradi e le minime intorno ai 25 °C.
Le piogge sono abbondanti e frequenti tutto l’anno, ma fortunatamente esistono periodi meno piovosi e sono quelli che raccomando per visitare la Malesia al fine di evitare gli spiacevoli inconveniente che spesso le piogge causano. Per questa ragione, i mesi dell’anno in cui cade meno pioggia sono da giugno a settembre e sono quelli in cui raccomando di visitare la Malesia.
Se per ragioni lavorative o personali, non ti è possibile visitare la Malesia durante questi mesi, non temere! Puoi tranquillamente visitare la Malesia in altri mesi dell’anno, dovrai solamente fare i conti con qualche goccia d’acqua in più e mettere in valigia un kway e un ombrello.

Viaggio in Malesia: costi

Una delle ragioni per cui amo viaggiare in Asia sono i costi, che generalmente possono essere molto bassi ovunque (ad eccezione del Giappone ad esempio!). La Malesia, così come altri paesi offre una serie infinita di opzioni per alloggiare, mangiare, ecc.
Sta a te decidere che tipo di vacanza vuoi. Low cost? Extra lusso? O una via di mezzo? Ogni opzione è possibile in Malesia, devi solo sapere quanto vuoi spendere ed organizzare il tuo piano di viaggio.

Se intendi alloggiare in un ostello, mangiare street food e muoverti con i mezzi pubblici, per una settimana dovresti farcela con circa 450 euro, o anche meno voli esclusi!

Se invece ti piace trattarti bene, allora non c’è limite a quello che potresti spendere giornalmente! Ricorda però che non tutto ciò che è caro è necessariamente meglio! Quindi, non perdere l’occasione di fare cose “low cost” come ad esempio mangiare street food a Little India o fare shopping selvaggio nei mercatini di China Town.

Assicurazione viaggio in Malesia

Anche per un viaggio in Malesia raccomando un’assicurazione di viaggio che copra le spese mediche e, possibilmente, anche altro tipo di spese come ad esempio smarrimento del bagaglio, perdita del volo e altri imprevisti.

Malesia: quando andare e cosa vedere

Il periodo migliore per visitare la Malesia va da gennaio a maggio, nonostante sia comunque possibile visitare la Malesia in altri mesi dell’anno.
Per quando riguarda invece le cose da fare e da vedere nel paese, c’è l’imbarazzo della scelta!
Dalla moderna Kuala Lumpur, alla colorata Georgetown alle meravigliose spiagge delle isole Malesiane.

Cosa vedere in Malesia

La Malesia è un paese relativamente piccolo e facile da girare sia se da soli che in compagnia. Voli low cost e bus collegano tutto il paese rendendo gli spostamenti molto facili.
L’itinerario che sceglierai per la Malesia dipenderà da quanto tempo avrai a disposizione, in generale io consiglio almeno due settimane in modo da non tralasciare nulla.

Kuala Lumpur

Kuala Lumpur è una delle mie città preferite in Asia. Caotica, luminosa, cosmopolita, grande, luogo dove un mix di culture si amalgamano. Kuala Lumpur o la ami o la odi ed io la amo!
Kuala Lumpur, così come il resto della Malesia, è l’esempio di come culture differenti possano pacificamente convivere. E poi, la città offre un’infinita gamma di opzioni per tutti, amanti della spiritualità e religione, amanti dello shopping e della vita da metropoli, oppure per chi semplicemente ama passeggiare da un quartiere all’altro della città.

kuala-lumpur

Kuala Lumpur è davvero per tutti, ma ahimè come tutte le cose belle, nasconde un lato non proprio bello. Infatti, Kuala Lumpur è a detta di molti (secondo numerose statistiche) una città abbastanza pericolosa, in cui è bene nascondere oggetti come telefono cellulare, macchina fotografica e gioielli vistosi. Ma con qualche piccola accortezza, un soggiorno a Kuala Lumpur diventa un gioco da ragazzi.

Georgetown (Penang)

Georgetown è la città più unica che abbia mai visitato! E sono certa che la penserai come me quando ci andrai!

Il divertimento di Georgetown? Andare a caccio di street art che può comparire dietro gli angoli più remoti di una stradina poco o nulla trafficata. La street art è sicuramente ciò che attira così tanti turisti e che rende questa città così unica ed indimenticabile.

georgetown

Malacca

Malacca è la capitale dell’omonimo stato e visitarla è un must. Malacca è una città unica nel suo genere proprio grazie al suo ricco background sia storico che culturale, complici i costanti influssi coloniali che hanno influenzato questa terra che è passata, in ordine cronologico dal dominio portoghese, a quello olandese ed infine britannico per poi finalmente, raggiungere l’indipendenza.

malacca

Il centro storico della città è stato inserito dall’UNESCO come patrimonio mondiale dell’umanità e guardando le foto di questa città non è difficile capirne le ragioni.

Le Isole Perhentian

Le isole Perhentian sono un piccolo arcipelago al largo delle coste orientali della Malesia. Se sei un’amante del mare, quest’isola non ti stupirà mai abbastanza! Infatti, le sue incantevoli spiagge e barriere coralline ricche di coralli, pesci e molto altro sono l’ideale per una vacanza all’insegna del relax e dello snorkeling.

Le spiagge più belle da vedere sono Perhentian, Besar, Long Beach e Turtle Beach. Tutte le isole sono facilmente raggiungibili e soli 20 minuti di barca, partendo dal molo di Kuala Besut.

Parco Nazionale Kinabalu

Il Parco Nazionale Kinabalu è stato il primo parco Malesiano ad essere dichiarato patrimonio dell’umanità dall’Unesco. All’interno del parco si trovano una grande varietà di specie animali e vegetali, posto ideale per gli amanti degli animali e della natura in generale.
Ma ciò che attira la maggior parte dei turisti, è il monte Kinabalu e la sua vetta di oltre 4.000 metri, luogo ideale per chi ama il trekking e gli sport all’aria aperta!
Il costo per la scalata è di circa 50 euro, compreso di guida ed assicurazione.

Viaggio Indonesia e Malesia

Considerata la vicinanza geografica che c’è tra questi due paesi, se il tempo te lo permette, ti consiglio di visitare Malesia ed Indonesia in un unico viaggio. Io ad esempio, dopo aver visitato le tappe che più mi interessavano in Malesia sono partita per Bali, in Indonesia dall’aeroporto di Kuala Lumpur.

Viaggio Thailandia e Malesia

La Malesia confina a nord con la Thailandia e, considerata la vicinanza geografica, ti consiglio di visitare entrambi i paesi in un unico viaggio (magari aggiungendoci qualche altra destinazione Asiatica, come ad esempio Singapore – leggi la mia guida su cosa vedere a Singapore).

Viaggi organizzati in Malesia

Se segui il mio blog, probabilmente già sai che non sono una pianificatrice, nè tanto meno un’amante dei viaggi organizzati, ma preferisco improvvisare e fare da me. Se però sei una persona più tranquilla, ami l’organizzazione e che qualcuno ti aiuti nell’organizzazione del tuo viaggio in Malesia, allora ti consiglio di cercare una buona agenzia che possa aiutarti in ogni step, oppure visita questo sito e chiedi le informazioni di cui hai bisogno.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su twitter
Twitter