Cosa vedere a Singapore – Viaggio a Singapore

viaggio-singapore

Viaggio a Singapore: cosa vedere a Singapore

Stai pensando ad un viaggio a Singapore e vuoi scoprire cosa vedere a Singapore? Bè, forse questo articolo può motivarti!

Singapore è un’isola stato in continua crescita ed espansione, un mix di storia e modernità, tradizione ed innovazione, templi e moschee e grattacieli. Singapore è una delle città più costose al mondo, ma questo non deve fermarti dal visitarla perchè come in ogni luogo e con un po’ di attenzione è possibile farla diventare una meta accessibile da un punto di vista economico.

viaggio singapore

Singapore non è la classica meta turistica asiatica e questo è ciò che la rende così unica in un continente così caotico come quello asiatico. Singapore è una città molto organizzata e anche molto tranquilla, adatta a coppie e bambini e a donne che viaggiano da sole.

Oltre ad edifici moderni, Singapore è un mix perfetto di culture, religioni e architetture. E’ una città dove buddismo, induismo e islam convivono pacificamente. La maggioranza della popolazione è di etnia cinese, ma vi è anche una buona percentuale di indiani, malesi e persone di discendenza europea.

Qual è la capitale di Singapore?

Singapore è una città-stato la cui capitale è Singapore.

Che lingua si parla a Singapore?

Singapore è una società multietnica e le lingue maggiormente parlate a Singapore sono: cinese, malese, tamil e inglese. L’inglese è generalmente parlato e compreso da gran parte della popolazione, quindi la lingua non dovrebbe rappresentare un’ostacolo durante tuo soggiorno.

Clima a Singapore

Il clima di Singapore è di tipo subtropicale, caldo e afoso per la maggior parte dell’anno con piogge frequenti e con un alto tasso di umidità. Un’incubo per le ragazze come me, che hanno i capelli che si increspano facilmente e che stirano i capelli…se queste ultime parole ti ricordano i tuoi capelli, bè sappi che i tuoi capelli saranno arruffati per tutto il viaggio ahimè!

Dove alloggiare a Singapore

La scelta dell’alloggio dipende dalla tua capacità di adattamento e dal tuo budget. Se deciderai di optare per alberghi di lusso, preparati a spendere tanto, ma a ricevere un servizio impeccabile.
Contrariamente a quanto si possa pensare, Singapore offre anche un’ampia scelta di hotel low cost e di ostelli per i più avventurosi.

Cosa vedere a Singapore

Sia che tu sia un’appassionato di arte e cultura, o di scienza, o di gastronomia, o che tu sia alla ricerca del lusso più sfrenato…Singapore può offrirti tutto questo e molto molto altro.

Gardens by the Bay

I Gardens by the Bay rappresentano una tappa imperdibile a Singapore, dove natura e tecnologia si incontrano regalando spettacoli unici in tutti i momenti della giornata.
Ad esempio, durante il mio viaggio a Singapore, mancavano poche settimane al Natale, e per ricreare una sorta di paesaggio nordeuropeo innevato, ad un certo punto in Parco è Stato sommerso da tanta schiuma che simboleggiava la neve ed il periodo natalizio.
All’interno del parco si trovano numerose specie di piante provenienti da tutto il mondo, ma ciò che maggiormente colpisce e lascia estrefatti sono i giganteschi Supertree Grove, dei grandi alberi artificiali addobbati con piante e luci. Inutile dire che meraviglia sia ammirarli di sera.

viaggio-singapore

I giardini botanici di Singapore

I giardini botanici di Singapore rappresentano uno dei più importanti parchi della città, dando la possibilità di rifugiarsi dal trambusto della città e dal caos.
Questo luogo è il posto ideale per ammirare le bellezze di madre natura, fiori, alberi e piante colorate e anche animali che si aggirano indisturbati per il parco.

botanic-garden

Clarke Way

Clarke Way può essere definito il cuore della vita notturna di Singapore con i suoi ristoranti e bar che offrono una vista a dir poco mozzafiato sul Singapore River. Trascorrere qui almeno una serata è assolutamente raccomandato…non te ne pentirai!

Orchard Road

Orchard Road è conosciuta come la via dello shopping. Qui si trovano le boutique di marchi di alta moda più prestigiosi e grandi centri commerciali che oltre allo shopping propongono altre forme di intrattenimento come ristoranti, caffetterie e spa. Cosa fare o non fare in questa zona della città dipende molto dal tuo budget. Pur non essendo un luogo al quale darei priorità, se hai tempo a disposizione e hai già visitato tutte le altre mete è sicuramente un luogo interessante che vale la pena visitare.

Il museo dell’arte e della scienza

Il museo dell’arte e della scienza si trova nel quartiere Marina Bay a due passi dal Marina Bay Sands e ciò che immediatamente colpisce, è la sua peculiare architettura esteriore facilmente riconoscibile in città che ricorda un fiore di loto. Il museo dell’arte e della scienza mescola, come suggerisce il nome, arte e scienza. Al suo interno ci sono mostre permanenti e mostre temporanee.

viaggio-singapore

Bugis Street

Bugis Street è una stradina vivace, piena di colori e odori ideale per chi vuole acquistare gadgets a basso costo e vuole assaggiare pietanze e bevande provenienti da tutto il mondo.

bugis-street

Marina Bay Sands (e la sua piscina)

Il Marina Bay Sands (e la sua piscina) è uno degli alberghi più lussuosi di Singapore e del mondo. Ma ciò che rende così speciale questo albergo non è il lusso – cosa che a Singapore è abbastanza comune – ma la sua architettura e la piscina a forma di barca che “si regge” su tre torri. Durante il mio viaggio a Singapore, ho avuto la fortuna di alloggiare in questo hotel, che rappresenta una delle principali attrazioni della città ed è ubicato nelle vicinanze di molte altre attrazioni di Singapore che non possono mancare nella lista delle cose da fare!

I musei

Singapore ne ha per tutti, anche per gli amanti dell’arte, specialmente quella moderna e contemporanea. Singapore offre ai suoi visitatori una vasta gamma di musei mozzafiato e gallerie d’arte. Per scoprire di più sui musei di Singapore, visita la pagina dedicata a questo topic 😉 .

Arab street (il quartiere arabo)

Nel quartiere arabo ho consumato il mio primo pasto a Singapore ed essendo un’amante della cultura e del cibo medio orientale, ho amato questo quartiere e le attrazioni che offre.
Cibo a parte, che meriterebbe un intero post, la “Arab street” contrariamente a quello che fa pensare il nome, non è solo una strada, ma bensì un insieme di strade che formano un quartiere.
Il cuore del quartiere è Haji Lane, una meravigliosa stradina piena di street art, bar e negozietti dove è possibile acquistare tessuti, spezie, tè e profumi. Imperdibile è anche la moschea del sultano Masjid, di cui è possibile visitarne l’interno a patto che le donne siano adeguatamente coperte secondo gli standard islamici oppure che indossino l’abaya fornita in loco da coloro i quali lavorano presso la moschea.

viaggio-singapore

Chinatown (il quartiere cinese)

Quando ho visitato Singapore, vivevo a Shanghai, in Cina, ma ciò nonostante visitare il quartiere cinese era nella lista delle cose da fare assolutamente e non me ne sono pentita…anzi sono qui a consigliarti di andarci!
Chinatown è il posto ideale per shopping un po’ più accessibile rispetto agli standard della città, ma soprattutto è il posto ideale per mangiare del buon e autentico cibo cinese nel caso in cui tu non sia ancora stato in Cina.
Tra le attrazioni più importanti del quartiere cinese raccomando il “Buddha Tooth Relic Temple and Museum”, un importante tempio buddista al cui interno pare sia custodito il dente di Budda che viene esposto solo per le occasioni più importanti.

chinatown

chinatown

Little India

Little India è la parte più colorata e vivace della città, gli edifici multicolor, i templi induisti e i profumi delle spezie provenienti dai ristoranti indiani fanno di questo quartiere il mio preferito in assoluto!
Così come Chinatown, anche little India è il posto ideale per lo shopping low-cost, ma anche per assaggiare pietanze tipiche della cucina indiana che io personalmente adoro e se ami le spezie e il piccante…lo adorerai anche tu! Anche Little India ha il suo sito religioso che raccomando di visitare perchè davvero bello: Sri Veeramakaliamman, un coloratissimo tempio indù.

Conclusioni

Se la fortuna sarà dalla tua parte e il clima non sarà troppo umido o troppo piovoso, sono sicura che il tuo viaggio a Singapore sarà indimenticabile perchè questa città vanta di innumerevoli luoghi e attività per tutti. Tempo permettendo, consiglio di unire il viaggio a Singapore con uno a Kuala Lumpur in Malesia, considerata la vicinanza e la facilità nel viaggiare tra una meta e l’altra. Scopri di più nella guida su cosa vedere in Malesia

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su twitter
Twitter